Il lettore CD: ad ognuno il suo. I modelli top di gamma presenti sul mercato (Parte 2)

Copertina articolo Il lettore CD: ad ognuno il suo. I modelli top gamma presenti sul mercato (Parte 2)

Il mese scorso abbiamo pubblicato un articolo dedicato ai lettori CD professionali (se ve lo siete perso nessun problema! potete visionarlo cliccando qui), in cui vi abbiamo anticipato che avremmo parlato in un secondo momento anche dei lettori CD per uso casalingo.

Più precisamente, nel primo articolo abbiamo introdotto l’argomento “lettori CD” partendo dalle caratteristiche che secondo noi devono avere i lettori CD ad uso professionale, presentando una serie di prodotti che, sempre secondo la nostra esperienza, sono in grado di garantire ottime performance. 

In questo nuovo articolo, invece, vogliamo spostare la nostra attenzione sui lettori CD appartenenti alla categoria hi-fi, utilizzati soprattutto per ascoltare la musica in casa. 

Le differenze con i lettori CD professionali

Prima di iniziare con la descrizione dei prodotti top gamma della categoria consumer che abbiamo selezionato per voi, vediamo brevemente in che cosa differiscono i lettori CD hi-fi casalinghi da quelli ad uso professionale, così da avere una conoscenza a 360° sull’argomento.

Design compatto, moderno e minimalista

Come prima cosa, dando una veloce occhiata ai prodotti appartenenti alle due tipologie di lettori, si può subito intuire che hanno un design completamente diverso: i lettori CD professionali, predisposti per il rack, hanno un design più grezzo e volto alla praticità rispetto a quello ultra-moderno e minimal degli apparecchi hi-fi. Ciò è dovuto al loro diverso utilizzo; i primi sono progettati per lavorare sui brani, i secondi per riprodurli nella maniera più fedele possibile.

Per questi motivi, i lettori CD hi-fi di oggi presentano una struttura ed una linea estetica pensata per integrarsi nella maniera più armoniosa possibile con l’arredamento casalingo. Hanno quasi tutti un design pulito ed essenziale, con dimensioni alquanto ridotte rispetto ai dispositivi venduti negli anni addietro. 

Concepiti come veri e propri oggetti di design, sono in grado di abbellire e impreziosire le zone living, ma anche gli studi professionali che spesso presentano una piccola sala d’attesa.

L’attenzione all’estetica nei lettori CD hi-fi è fondamentale, tutti i migliori brand specializzati nell’alta definizione lo sanno! ma sanno anche che, al contempo, non bisogna mai trascurare la composizione della struttura fisica: ecco perché molti modelli presenti in commercio sono costruiti con materiali robusti e durevoli nel tempo, con parti in metallo / alluminio.

I migliori hanno anche dei supporti (di solito in gomma dura/ plastica) posizionati nella parte inferiore dello chassis a contatto con le superfici, per conferire una maggiore stabilità alla macchina.

Il frontalino: tasti essenziali e display più grande

Altra differenza immediatamente intuibile tra un lettore CD professionale e uno hi-fi è la struttura e le funzioni gestibili dal frontalino. Naturalmente, essendo il lettore hi-fi uno strumento da utilizzare per godere del “prodotto finito” (CD) e non da impiegare per la creazione e la registrazione audio, avrà un frontalino dall’aspetto più “pulito”. Difatti, solitamente è composto dai tasti per gestire soltanto le classiche funzioni di riproduzione dell’audio (play, stop, pause, search, open/close etc..). 

Per quanto riguarda il display, invece, negli apparecchi hi-fi è posto quasi sempre in posizione centrale sul frontalino, Consente di leggere le info sui brani che si presentano di solito a caratteri più piccoli se comparati a quelli dei display degli apparecchi professionali. Le scritte sono comunque ben evidenti, sempre fluorescenti e retroilluminati.

La Denon: un marchio di riferimento nella categoria hi-fi

Quando i clienti ci chiedono un lettore CD hi-fi che possa coniugare riproduzione eccellente e design ultra moderno, il primo brand che ci viene in mente è sicuramente Denon.

La Denon è un’azienda giapponese fondata nel 1910 che ha fatto della Passione, il Talento e la Tecnologia una filosofia aziendale, che ha permesso loro di differenziarsi dal resto dei produttori di apparecchiature hi-fi. L’obiettivo della Denon è fare la differenza migliorando l’esperienza dell’intrattenimento: per questo ingegneria innovativa e tecnologia sono al centro di ciò che rende un loro prodotto un punto di riferimento per gli audiofili

Molto spesso gli apparecchi sono il risultato di studi fatti in differenti campi, non solo in quello elettronico o ingegneristico, ma anche fisico e artistico. Ecco perché i lettori CD della Denon non solo presentano circuiti audio avanzati in grado di produrre un suono più fedele all’originale, ma hanno anche una struttura curata sia nei materiali di costruzione che nell’estetica.

La serie “New Era” dei lettori CD hi-fi della Denon

I lettori CD della serie NE (New Era) sono la sintesi delle migliori innovazioni sia tecniche che costruttive di ultimissima generazione pensate per il mondo dell’alta fedeltà. Sono stati studiati per soddisfare i gusti più esigenti, presentando dunque una varietà di tecnologie che rendono l’ascolto del suono un’esperienza unica. 

I modelli della serie NE (quelli non fuori produzione) sono essenzialmente quattro:

  1. DCD-2500NE;
  2. DCD-1600NE;
  3. DCD-800NE;
  4. DCD-600NE.

I modelli differiscono tra loro per le tecnologie e le caratteristiche strutturali che incorporano, ma hanno comunque degli elementi comuni, che rappresentano una sorta di base costruttiva, ovvero:

  • un design moderno ed elegante;
  • un frontalino in alluminio satinato;
  • la meccanica a sportello con apertura / chiusura rapida (in 2 / 3 secondi massimo), posizionato sempre al di sopra del display;
  • sono disponibili (quasi sempre) in due diverse finiture, nero e argento;
  • sono potenziabili e abbinabili ad un amplificatore dedicato della stessa serie;
  • sono dotati di telecomando resistente e versatile, utilizzabile anche per gestire le funzioni dell’amplificatore o del lettore di rete.

I Lettori SACD (Super Audio CD): DCD-2500NE e DCD-1600NE

I modelli DCD-2500NE e DCD-1600NE fanno parte della linea Premium dei lettori CD della Denon, pensati per la lettura di CD, Super Audio CD, file DCD e file ad alta risoluzione fino a 192 kHz/24 bit registrati su dischi DVD-R/RW e DVD+R/RW.

Eseguono una riproduzione del disco di altissimo livello, hanno una costruzione incredibilmente curata e parti hi-fi pensate per preservare la purezza del segnale audio, come l’alimentazione digitale e analogica separata e la tecnologia Pure Direct Mode.

Consentono di ottenere un suono ricco di dettagli, privo di interferenze ed incredibilmente espressivo, fedele al suono originale grazie alla tecnologia Advanced AL32 Processing Plus. 

Inoltre, il meccanismo avanzato che presenta l’unità disco, l’S.V.H. (Suppress Vibration Hybrid) aumenta la capacità di resistere alle vibrazioni, mentre la struttura chiamata “Direct Mechanical Ground Construction” va a sopprimere quelle create dalla rotazione del disco o dal trasformatore di potenza. Proprio per eliminare le vibrazioni prodotte dal trasformatore, i brillanti ingegneri della Denon hanno pensato di collocarlo vicino ai piedini del lettore, in modo tale da incanalare a terra le vibrazioni indesiderate senza che disturbino in qualche modo i circuiti vicini.

Ma non è tutto! sia il DCD-2500NE che il DCD-1600NE sono caratterizzati dal DAC Master Clock Design: questa struttura prevede di posizionare il master clock nei pressi del convertitore D/A (DAC), così da eliminare il jitter e avere la massima precisione nella conversione D/A. 

Per quanto riguarda le uscite, invece, entrambi i modelli sono dotati di:

  • 2 uscite analogiche;
  • 1 uscita digitale ottica;
  • 1 uscita digitale coassiale.

Per finire, hanno anche il cavo di alimentazione completamente staccabile.

A questo punto, sorge spontanea la seguente domanda:“ma cosa rende il lettore DCD-2500NE diverso dal DCD-1600NE?”

Ebbene, le differenze tra i due modelli sono più che altro strutturali; vediamole brevemente insieme.

Denon DCD-2500NE

Il DCD-2500NE è stato il primo lettore della serie NE introdotto dalla casa produttrice. Scelto come prodotto dell’anno dai lettori di Audio nella categoria “Lettore CD/Universale”, ha ricevuto il premio “Golden Ear 2017” come ulteriore riconoscimento. 

Denon DCD-2500NE ha una struttura incredibilmente solida grazie alla piastra metallica extra e alla presenza di pannelli laterali in alluminio. Di quasi 14 kg, lo si trova soltanto nella colorazione silver, equipaggiato di telecomando con top in alluminio che può anche gestire il PMA-2500NE e altri amplificatori Denon.

Denon DCD-1600NE

Appartenente anch’esso alla fascia alta della Denon, a differenza del modello precedente il DCD-1600NE presenta una struttura essenziale, senza rinforzi supplementari in metallo, con uno chassis che risulta quindi più leggero ( ha un peso di circa 8 kg). Ha comunque una costruzione accurata, i percorsi del segnale minimizzati e, in più, è caratterizzato da componenti Hi-Fi personalizzati e componenti audio High Grade, che preservano la purezza del segnale audio.

È inoltre disponibile nelle finiture argento e nero, ed è possibile abbinarlo perfettamente all’amplificatore integrato PMA-1600NE.

I Lettori CD: DCD-800NE e DCD-600NE

I modelli DCD-800NE e DCD-600NE fanno invece parte della fascia più economica della Denon e, nonostante questo, riescono comunque a mantenere le componenti di alto livello delle gamme superiori.

Rispetto ai modelli categorizzati come super lettori CD, i lettori DCD-800NE e DCD-600NE hanno dimensioni e peso ridotti, il cavo di alimentazione fisso e non riproducono tutti i formati file supportati dai modelli premium, come i file DSD. In compenso, sono comunque dotati dell’ultima versione della tecnologia di riproduzione della forma d’onda analogica di Denon, l’Advanced AL32 Processing Plus, che garantisce una riproduzione sonora sempre ricca, espressiva e fedele all’originale.

Inoltre, sono anch’essi caratterizzati dall’innovativo design della Denon resistente alle vibrazioni, il Direct Mechanical Ground Construction, di cui vi abbiamo parlato in precedenza, oltre all’esclusivo DAC Master Clock Design, per una precisa sincronizzazione dei circuiti digitali. In più, potrete sempre ascoltare i vostri brani con un audio pulito e dettagliato grazie al Pure Direct Mode, la tecnologia che invia il suono direttamente agli amplificatori.

Ora che li abbiamo introdotti, vediamo ne dettaglio quali sono le loro caratteristiche dei due lettori CD.

Denon DCD-800NE

Ciò che differenzia il lettore CD DCD-800NE dal modello DCD-600NE è la presenza della porta USB integrata, che permette persino di leggere la musica da file DSD e FLAC.

È possibile collegare la propria chiavetta USB direttamente dal frontalino del lettore, che verrà immediatamente riconosciuta, per la riproduzione automatica dei brani. La scelta della sorgente audio (CD/USB) può avvenire anche tramite il frontalino attraverso un tasto dedicato, senza bisogno di utilizzare il telecomando in dotazione.

È doveroso sottolineare che il lettore DCD-800NE non supporta i sistemi operativi iOS: collegando un iPhone all’apparecchio quest’ultimo non lo riconoscerà come sorgente audio esterna.

Per quanto riguarda le uscite, questo lettore è dotato di due uscite analogiche, una uscita digitale ottica e una coassiale, con connettori RCA placcati in oro.

Concludiamo sottolineando che anche il DCD-800NE è disponibile nelle finiture argento e nero e che, integrato con l’amplificatore PMA-800NE ed il lettore di rete DNP-800NE, consente di ottenere un sistema stereo incredibile ad un prezzo accessibile.

Denon DCD-600NE

Il nuovo arrivato in casa Denon (immesso sul mercato verso la fine del 2019), è proprio il lettore DCD-600NE, successore del modello DCD-520NE ormai fuori produzione. L’incredibile prezzo, piuttosto contenuto se comparato alla qualità del prodotto, consente a chiunque di godere di una riproduzione audio impeccabile senza dover spendere di più.

Con due canali analogici ed una sola uscita digitale ottica, fondamentale per collegarlo all’ingresso digitale di un amplificatore o sintoamplificatore AV, il DCD-600NE è un lettore CD essenziale, perfetto per integrarsi in qualunque sistema hi-fi. È disponibile nelle due eleganti finiture argento e nero,

Conclusioni

Con il DCD-600NE concludiamo il nostro approfondimento su alcuni dei lettori CD hi-fi della Denon che, ribadiamo, secondo il nostro giudizio sono tra i migliori lettori presenti sul mercato.

Se l’articolo ti è piaciuto lasciaci pure un commento o condividilo con i tuoi contatti e iscriviti alla nostra newsletter, per non perderti i prossimi articoli, oltre a sconti dedicati esclusivamente ai nostri followers!

Lascia un commento