Home » Blog » Il lettore CD: ad ognuno il suo. I modelli top gamma presenti sul mercato (Parte 1)

Il lettore CD: ad ognuno il suo. I modelli top gamma presenti sul mercato (Parte 1)

Copertina dell'articolo sui lettori CD

Come abbiamo già spiegato nell’articolo dedicato ai sistemi multiroom wireless, il lettore CD è stata la sorgente audio che ha rivoluzionato l’ascolto della musica nel corso degli anni 80. Per gli appassionati dell’alta fedeltà e i professionisti del suono, il lettore CD è una tecnologia che non passerà mai di moda. Il motivo è essenzialmente uno: il Compact Disc offre un’eccellente e incomparabile qualità sonora.

Nell’articolo che state per leggere non vi parleremo da chi, come e quando è stato realizzato il Compact Disc o il lettore CD, perché di questo tratteremo in un secondo momento. Il nostro obiettivo qui, adesso, e introdurvi una serie di prodotti che, in base alla nostra esperienza e il gradimento espresso dai nostri clienti, rappresentano un punto di riferimento nel mondo delle sorgenti digitali. 

Se vi va, fateci sapere cosa ne pensate sui prodotti trattati e raccontateci la vostra esperienza nella sezione commenti in fondo al testo.

Adesso bando alle ciance! cominciamo col trattare due specifiche categorie di lettori CD che abbiamo selezionato per voi: quelli ad uso professionale (trattati qui – Parte 1) ed i lettori hi-fi casalinghi (Parte 2).

I lettori CD a rack per uso professionale

Prima di parlare dei prodotti nello specifico, vediamo quali sono le caratteristiche che distinguono i lettori CD professionali da quelli hi-fi.

Innanzitutto, i lettori CD professionali hanno tutti una struttura con supporti a rack (la maggior parte delle volte staccabili) perché sono pensati per integrarsi perfettamente negli studi di registrazione o di montaggio o al massimo nel home studio. Sono apparecchi progettati per essere delle vere e proprie macchine da guerra, e per questo motivo non si differenziano l’uno dall’altro per il design (essenzialmente piuttosto simile), ma per le performance che riescono a garantire.

I lettori CD a rack non sono esteticamente belli, perché non è necessario. Essi devono garantire a chi lavora una riproduzione musicale continua e senza intoppi per ore e ore, tutti i giorni! Per questo motivo hanno un corpo piuttosto “grezzo”, senza particolari finiture estetiche, con dei tasti funzionali e un display essenziale e luminoso.  La maggior parte dei modelli a rack presentano una struttura interamente in metallo, con uno sportello per accogliere il CD molto più solido e più veloce nell’apertura rispetto a quello dei lettori Hi-Fi casalinghi. Quelli con meccanica a slot-in, invece, risultano ancora più pratici da utilizzare.

 Insomma, un lettore CD professionale per fare bene il suo lavoro deve necessariamente essere grezzo e robusto; deve permettere alla base musicale, su cui l’artista andrà a cantare, di girare ininterrottamente senza alcun problema tecnico!

È importante sottolineare che i vari modelli di lettori CD professionali si distinguono tra di loro soprattutto per:

  • La meccanica di lettura (a cassetto o a slot) e la velocità di apertura dello sportello;
  • Il DAC (in alcuni modelli è interno, in altri è possibile collegarne uno esternamente);
  • le uscite (analogiche, digitali, coassiali, bilanciate o sbilanciate);
  • la possibilità di collegare sorgenti esterne come chiavette USB, smartphone o tablet.

La maggior parte di queste caratteristiche sono proprie dei lettori CD a marchio Tascam. I prodotti di questo brand hanno un livello qualitativo che potrai comprendere solo utilizzandoli.

Tra i vari modelli Tascam, il primo che vi introdurremo è un prodotto puro, semplice da usare e con un ottimo rapporto qualità-prezzo: il Tascam CD-200.

Tascam CD-200

Lettore CD Tascam CD-200 con telecomando RC-CD200BT

Come vi abbiamo già anticipato, il Tascam CD-200 è un lettore CD professionale semplicissimo da utilizzare grazie alle sue funzioni basilari, ed ha anche un ottimo prezzo. È caratterizzato da una struttura veramente robusta e una meccanica a cassetto silenziosa con apertura velocissima. Offre una riproduzione di alta qualità, un suono uniforme ed un basso jitter grazie alla presenza di un DAC interno

 Come gli altri modelli simili della Tascam, il CD-200 non ha alcun problema a leggere CD diversi dal formato audio. Supporta infatti sia CD-DA che CD MP3 e CD di dati WAV. Il CD-200 è consigliato non solo ai professionisti del suono, ma anche a quelli del fitness, soprattutto perché ha il Pitch Control selezionabile. Questo vuol dire che, tramite un interruttore, si può modificare la velocità di riproduzione di un CD fino a ± 12,5%, caratteristica che può essere utile per gli istruttori durante gli esercizi di fitness. Altra funzione comune tra i lettori della Tascam è il CD-Text: questo consente di visualizzare il titolo del CD e i relativi tag ID3 legati al brano, come il nome dell’artista, l’album e il genere musicale. Tra l’altro, il CD-200 ha un bel display blu brillante leggermente più grande rispetto ai display degli altri lettori CD in commercio. Questa caratteristica consente all’ascoltatore di leggere chiaramente le info sul brano in riproduzione anche ad una certa distanza dal lettore. In oltre, il Tascam CD-200 è dotato di un’uscita LINE sbilanciata e di uscite digitali S / PDIF su prese sia coassiali che ottiche, oltre che all’uscita cuffia con regolazione del livello. 

In sintesi possiamo dire che il CD-200 rappresenta un lettore CD base: sul mercato, però, troviamo varianti a questo modello che hanno sostanzialmente le stesse caratteristiche ma con specifiche differenti, ovvero:

  • il CD-200SB è un lettore CD che consente il ripping del disco attraverso la porta USB
  • il CD-200BT rispetto al modello CD-200 ha in più il Bluetooth;
  •  il CD-200iL invece, ha in aggiunta una dock iPod con connettore 30-pin e un connettore Lightning per riproduzione di files direttamente da un Apple iPod o iPhone
Lettori CD della Tascam: CD-200iL, CD-200BT, CD-200SB. Tutti i modelli hanno il telecomando incluso.

Troverete i dettagli dei singoli prodotti cliccando sui rispettivi link; ognuno di questi quattro prodotti è stato pensato per rispondere a specifiche richieste. 

Inoltre, tutti e quattro i lettori CD della serie CD-200 sono dotati di un telecomando wireless in plastica dura di colore grigio scuro con tasti rettangolari grigio chiari tutti della stessa grandezza. È molto apprezzato per le sue dimensioni, ma di meno per la forma dei tasti non differenziata in base alle funzioni. Questo rende l’individuazione del comando desiderato difficile se non è stata memorizzata la posizione dei tasti e se c’è poca luce nella stanza. Questa è l’unica pecca che hanno riscontrato gli utenti che hanno acquistato i lettori CD della Tascam; per il resto, la soddisfazione sia nell’ascolto che nell’utilizzo è stata totale!

C’è anche un altro marchio di lettori CD professionali ideale soprattutto per essere utilizzato nei sistemi audio di filodiffusione commerciali: l’Apart. I lettori CD apart li trovi spesso come sorgenti audio dei sistemi multiroom in negozi o in altri spazi commerciali, collegati ad un amplificatore e a delle casse a parete o a incasso, dello stesso marchio o di marchi differenti. 

Se ciò di cui avete bisogno è un lettore CD professionale multi source (con sintonizzatore radio) da impiegare in un sistema audio multiroom, l’Apart PCR3000RMKIII può sicuramente fare al caso vostro. 

 APART PCR3000RMKIII

Lettore CD Apart PCR3000RMKIII con telecomando IR.

Per i professionisti che vogliono un lettore CD che dia la possibilità di leggere brani musicali provenienti da più sorgenti, includendo anche la radio DAB+ / FM, l’Apart ha creato il lettore CD PCR3000RMKIII.

Apart PCR3000RMKIII è difatti un lettore CD / USB / SD multisource professionale con sintonizzatore FM RDS e DAB + integrato che memorizza fino a 10 stazioni. Inoltre, ora l’unità dispone anche di un ricevitore Bluetooth interno che può essere collegato a qualsiasi sorgente musicale, smartphone o computer dotato di una connessione Bluetooth. Il PCR3000RMKII è anch’esso un lettore robusto e durevole nel tempo con corpo piatto e meccanica a cassetto. Presenta delle uscite analogiche indipendenti, 2 uscite digitali di cui una coassiale e l’altra ottica per il lettore CD / USB / SD, più 2 uscite sbilanciate RCA con combi RCA. Ha anche una porta RS232 per l’uso con sistemi di controllo integrati. C’è uno slot USB e SD sulla parte anteriore e un altro ingresso USB sul retro dell’unità (per evitare che si urti la memory stick). L’Apart PCR3000RMKIII presenta due grandi display elettroluminescenti, anch’essi in un bel blu brillante: uno mostra le informazioni sui brani riprodotti da CD o chiavetta USB / SD, mentre l’altro indica la stazione radiofonica che si sta ascoltando con riferimento al segnale FM o DAB+. L’unità ha persino un interruttore della modalità operativa sul retro per scegliere tra Auto Play (riproduzione automatica all’accensione) e Cue (riproduzione tramite comando manuale). Il lettore CD PCR3000RMKIII dell’Apart, come la maggior parte dei lettori CD professionali, può essere controllato sia tramite i tasti presenti sul pannello frontale che dal telecomando a infrarossi incluso oppure attraverso i comandi RS232.

Per un lettore CD professionale è importante avere i tasti per il controllo delle funzioni anche sul pannello frontale, oltre a disporre di un telecomando. Questo perché, nel caso in cui quest’ultimo dovesse scaricarsi o malauguratamente rompersi, il lettore deve consentire al tecnico di continuare a lavorare senza interruzioni.  

Può sembrare un’integrazione banale, ma in realtà non è così: non tutti i lettori CD professionali hanno sul frontalino tutti i tasti completi che consentono di gestire tutte le impostazioni. In alcuni modelli, infatti, si possono gestire soltanto una piccola o parziale parte delle funzioni, totalmente controllabili invece attraverso il telecomando. 

I lettori CD a rack professionali con funzione di registrazione

Parlando dei lettori CD professionali che includono la funzione di registrazione / masterizzazione dei diversi formati audio, torniamo a parlare del marchio leader in questo specifico settore: la Tascam. 

Abbiamo visto, nella prima parte dell’articolo, come i lettori CD professionali della Tascam, serie CD-200, siano in grado di leggere qualsiasi formato CD (anche non audio), e di come i vari modelli si differenziano tra loro in base alle funzioni che supportano ( il Bluetooth, l’ingresso USB, gli ingressi per smartphone e tablet).

Ora, invece, vogliamo introdurre un lettore assolutamente versatile e semplice da usare, un lettore CD top gamma che incorpora tutte le caratteristiche specifiche della seria CD-200, con l’aggiunta della funzione di registrazione: il CD-400U DAB.

CD-400U DAB

Tascam Lettore CD con registratore CD-400U DAB. Telecomando incluso.

Tascam CD-400U DAB è un lettore CD multimediale all-in-one, compatto e semplicissimo da utilizzare, il più venduto e gradito dei prodotti Tascam professionali. Questo perché si presta perfettamente agli usi commerciali e rappresenta la scelta migliore sia per i piccoli negozi / ristoranti che vogliono riscaldare l’atmosfera con della buona musica di sottofondo che per le strutture pubbliche come ad esempio le scuole

Riproduce perfettamente brani da CD, dispositivi di memoria USB, schede SD e Bluetooth, includendo anche un sintonizzatore della radio DAB+/ FM. Nello specifico, il Tascam CD-400U DAB riproduce CD come CD-DA, CD-ROM / CD-R / CD-RW, MP3-CD e WMA-CD e file MP3, AAC, WAV e WMA da schede SD e dispositivi di memoria USB. In più, registra su dispositivi di memoria USB o scheda SD la musica proveniente da CD audio o dal sintonizzatore. 

La struttura, sempre a rack con inserti staccabili, è sicuramente più compatta e leggera rispetto ai modelli della serie CD-200. Ha una meccanica slot-in, il che vuol dire che non è presente lo sportellino dove si ripone il CD, che viene inserito direttamente nel lettore tramite una fessura. La meccanica slot-in è essenzialmente più pratica e veloce rispetto a quella a sportello, anche se sono entrambe molto efficienti. La differenza sta nella velocità di inserimento del CD e nella presenza ridotta di parti meccaniche che potrebbero, a lungo andare, rompersi (anche per via di movimenti bruschi). Di contro, nell’inserire il CD in un lettore a slot, si deve far attenzione a non sporcarlo con le dita. 

Sempre riferendosi alle caratteristiche estetiche, questo straordinario lettore CD ha un grande display blu brillante posizionato al centro del frontalino, con ai lati una miriade di tasti per il completo controllo di tutte le funzioni dell’apparecchio anche senza telecomando wireless, sempre in dotazione.

Per quanto riguarda le uscite, invece, il CD-400U DAB è dotato di uscite XLR professionali e bilanciate, uscite RCA sbilanciate e una seconda coppia di uscite RCA per sorgenti AM/FM. Come anticipato, se si vuole riprodurre la musica utilizzando sorgenti esterne come chiavette USB o smartphone e tablet, è possibile utilizzare l’ingresso AUX e la tecnologia Bluetooth per i collegamenti wireless. È presente persino un uscita per le cuffie per il controllo del segnale. Per avviare il controllo remoto, invece, è presente sia il connettore standard RS-232C che una scheda di controllo Ethernet programmata per essere rilasciata in seguito.

Clicca qui se vuoi visionare maggiori dettagli sulle specifiche funzioni del Tascam CD-200U DAB.

TASCAM CD-RW900MKII

Lettore CD con registratore CD-RW900MKII con telecomando RC-RW900.

Uno dei lettori CD con registratore incorporato e ad uso professionale, che garantisce anni di funzionamento impeccabile ed è ideale per le installazioni più impegnative (studi di registrazione) è il Tascam CD-RW900MKII.

Il CD-RW900MKII è un registratore / lettore CD professionale con struttura robusta e meccanica a sportello con trasporto della TEAC, che va a sostituire il modello più venduto della Tascam, il CD-RW900SL. Tascam CD-RW900MKII ha un display molto grande, con caratteri luminosi arancioni, posizionato sul frontale dell’apparecchio e contornato dai tasti fondamentali per il controllo di alcune funzioni.

L’unità CD supporta la riproduzione sia di CD-DA che di CD di dati: CD-R, CD-R-DA, CD-RW, CD-RW-DA. È progettata per garantire durata e affidabilità eccellenti: riesce a fornire risposte finemente sintonizzate (registrazione continua gapless e aumento del numero di traccia) che solo il meccanismo di progettazione interno del  CD-RW900MKII può realizzare. Il circuito audio è inoltre dotato di funzionalità di alto livello, ottenendo una risposta in frequenza con specifiche elevate da 20Hz a 20kHz ± 0,8 dB.

Questo incredibile lettore CD presenta una miriade di funzioni, tra cui la funzione di registrazione Auto Track Creation, che aiuta l’operatore a creare registrazioni raffinate senza una supervisione costante. Inoltre, adotta il codec audio AK4528VM realizzato da Asahi Kasei Microdevices, utilizzato per la conversione AD / DA  con elaborazione a 24 bit. Questo codec consente di ottenere un suono eccezionalmente cristallino: ascoltando un CD con questo lettore noterai subito la differenza con gli altri apparecchi professionali.

Parlando invece degli ingressi e le uscite, il Tascam CD-RW900MKII è dotato di ingressi e uscite analogici non bilanciati RCA, ingressi e uscite digitali coassiali (IEC60958-3: S / PDIF) e un‘ingresso e uscita digitale ottica (IEC60958-3: S / PDIF). In più, troverai un uscita cuffie e delle prese CA a tre poli con cavo CA rimovibile

TASCAM CD-RW901MKII

Lettore CD con registratore CD-RW901MKII con telecomando RC-RW901.

Se ciò di cui avete bisogno è un registratore / lettore CD con le caratteristiche strutturali e funzionali del Tascam CD-RW900MKII ma con l’aggiunta delle prese bilanciate analogiche XLR di ingresso/uscita, allora il fratello CD-RW901MKII è il lettore che stavate cercando. 

Questo robusto registratore / lettore CD professionale presenta la stessa meccanica a sportello con trasporto della TEAC, che, come il modello precedente, va a sostituire il CD-RW901SL della Tascam più venduto. C’è da aggiungere che il trasporto, progettato e prodotto da TEAC, garantisce anni di funzionamento affidabile nelle installazioni più impegnative, rendendolo un prodotto ideale per gli studi di registrazione. Ha inoltre connettori audio digitali ottico e coassiale e terminali di controllo esterni. Entrambi gli ingressi analogici destro e sinistro dispongono di propri controlli di guadagno sul pannello frontale. In più, l’ingresso digitale può essere controllato per ottenere livelli di registrazione ottimale da una sorgente digitale.

Come il modello precedente, il Tascam CD-RW901MKII presenta una ricca gamma di funzioni di registrazione, tra cui l’Auto Track Creation, e adotta il suo stesso codec audio (AK4528VM), realizzato da Asahi Kasei Microdevices, utilizzato per la conversione AD / DA  con elaborazione a 24 bit per ottenere un suono cristallino). 

Identica al CD-RW900MKII è anche la struttura e l’estetica: il CD-RW901MKII ha lo stesso display grande e con caratteri luminosi arancioni, posizionato sul frontalino insieme ai tasti per il controllo di alcune funzioni. Rispetto al “fratello sbilanciato”, sotto lo sportello di questo modello sono presenti alcuni tasti e manopole aggiuntive, che consentono la regolazione diretta del Pitch, della funzione Auto Cue, Auto Ready e Cure.

Conclusioni

Tascam è un marchio di assoluto riferimento nel mondo dei lettori CD professionali. Per chi ha bisogno di un apparecchio durevole nel tempo e che riproduca un audio incredibile, di alta qualità, non ha che da scegliere tra i differenti modelli presenti in commercio, tra cui secondo noi, spiccato in primis quelli di cui abbiamo appena parlato.

Nel prossimo articolo vi parleremo dei lettori CD hi-fi casalinghi maggiormente apprezzati dai nostri clienti.

PS: se desideri tenerti aggiornato sugli articoli che verranno pubblicati in seguito, non dimenticarti di iscriverti alla nostra newsletter! iscrivendoti avrai anche la possibilità di ricevere un sacco di sconti (su una selezione di prodotti) dedicati solo ai nostri followers!

Lascia un commento